Info Utili, News

Dislessia, da settembre formazione e-learning per i prof

Sarà avviato con il nuovo anno scolastico, il progetto “Dislessia Amica” con l’obiettivo di portare buone pratiche e inclusione nel 30% delle scuole italiane, grazie a una piattaforma online dove docenti e dirigenti potranno formarsi con corsi e webinar.

L’iniziativa, che sarà lanciata a settembre 2016, prevede l’utilizzo di contenuti di e-learning che sono il risultato della fase iniziale del progetto, in cui sono stati coinvolti 30 istituti campione di varie parti d’Italia. Ciascuna di queste scuole ha avuto e ha tuttora un’equipe dedicata, composta da docenti, formatori e responsabili delle sezioni territoriali dell’Associazione Italiana Dislessia, che ha svolto una lavoro di ricerca, monitoraggio e documentazione delle attività per poi renderle trasferibili ad altri istituti.

Sarà anche creata una mappa delle scuoleamiche” della dislessia, della cui diffusione di occuperà il ministero dell’Istruzione, che ha collaborato alla concretizzazione del progetto insieme a Fondazione Telecom Italia. <Lo scopo è quello di diffondere competenze gestionali, organizzative, metodologiche e didattiche che rendano la scuola più inclusiva per tutti, non solo per gli studenti con Disturbi Specifici dell’Apprendimento” – ha commentato Franco Botticelli, Presidente di AID – “Dislessia Amica” è un’occasione straordinaria per aumentare la consapevolezza sui DSA nelle scuole, nelle famiglie e negli alunni permettendo agli studenti di sviluppare appieno le proprie capacità, favorendone così il successo scolastico>

Al termine della formazione, sarà creato un protocollo per le buone pratiche e il ministero costituirà un comitato scientifico per il monitoraggio e la validazione delle fasi del progetto

 

Ph Credits Chloe Langton/Shutterstock.com

2 Commenti

  1. Bellissimo progetto, è possibile avere maggiori informazioni, anche a riguardo delle modalità entrare a far parte delle scuole amiche della dislessia

Pubblica commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*